Venerdì, 06 Novembre 2015 15:45

Adozione del Modello 231 di Organizzazione e Controllo

La Coopservice, sensibile all'esigenza di assicurare condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione aziendale, in pieno spirito cooperativistico a tutela dell'immagine della cooperativa stessa, nonché delle aspettative dei propri soci e del lavoro dei dipendenti, conformemente a quanto esplicitato nella politica aziendale, ha ritenuto di procedere all'attuazione di un Modello di Organizzazione e Controllo conforme al dettato normativo di cui al D.Lgs. 231/2001.

 

Tale iniziativa, che fa seguito all'emanazione del Codice etico, è stata assunta nella convinzione che l'adozione del modello, al di la delle prescrizioni del decreto che indicano il modello come elemento facoltativo e non obbligatorio, possa costituire un valido strumento di sensibilizzazione nei confronti di tutti coloro che operano in nome e per conto della cooperativa, affinché seguano, nell'espletamento delle proprie attività, dei comportamenti corretti e lineari, tali da prevenire il rischio di commissione di reati o illeciti.

 

Il modello è stato predisposto tenendo presenti, oltre alle prescrizioni del Decreto, le indicazioni del CNS e le linee guida elaborate dalle associazioni di categoria.

 

Il modello si propone come finalità quelle di:

  • Determinare in tutti coloro che operano in nome e per conto della cooperativa, la consapevolezza di poter incorrere, in caso di violazione delle disposizioni aziendali, in un illecito passibile di sanzioni, sul piano penale ed amministrativo, non solo nei propri confronti ma anche nei confronti della Cooperativa
  • Ribadire che tali forme di comportamento illecito sono fortemente condannate dalla Coopservice in quanto (anche nel caso in cui Coopservice fosse apparentemente in condizione di trarne vantaggio) sono comunque contrarie, oltre che alle disposizioni di legge, anche ai principi etico sociali ai quali la cooperativa sia attiene nell'espletamento della missione aziendale
  • Consentire alla Coopservice, grazie ad un azione di monitoraggio sulle aree a rischio, di intervenire tempestivamente per prevenire o contrastare la commissione dei reati e/o degli illeciti

Lista news

  • Coopservice FM ha ottenuto, da RINA SERVICES, l’attestazione di eccellenza BEST 4
    Coopservice FM ha ottenuto, da RINA SERVICES, l’attestazione di eccellenza BEST 4 Step by Step: La Cooperativa Coopservice FM dimostra la sua eccellenza in termini di Qualità, Ambiente, Sicurezza e Responsabilità Sociale Coopservice FM ha ottenuto, da RINA SERVICES, l'attestazione di eccellenza BEST 4 (Business Excellence Sustainable Task), quale riconoscimento per avere implementato un sistema di gestione integrato conforme alle norme ISO…
  • Certificazione SA 8000
    Certificazione SA 8000 il Sistema Integrato della Coopservice è stato certificato, dall'Ente RINA, per la conformità alla norma SA 8000 per la Responsabilità Sociale, per i seguenti campi di attività: - Progettazione ed erogazione di servizi di pulizia.- Erogazione di servizi di pulizia e sanificazione in ambito ospedaliero.- Erogazione di servizi di disinfestazione,…
  • Adozione Nuovo Codice Etico
    Adozione Nuovo Codice Etico Coopservice opera per rendere sempre più "concreti ed effettivi" i principi etici che ha trasferiti nelle proprie scelte di politica gestionale e ne garantisce il rispetto con l'implementazione di strumenti specifici, quali la stesura di questo Codice Etico, la redazione di un Bilancio Sociale e l'adozione di un sistema di…
  • Adozione del Modello 231 di Organizzazione e Controllo
    Adozione del Modello 231 di Organizzazione e Controllo La Coopservice, sensibile all'esigenza di assicurare condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione aziendale, in pieno spirito cooperativistico a tutela dell'immagine della cooperativa stessa, nonché delle aspettative dei propri soci e del lavoro dei dipendenti, conformemente a quanto esplicitato nella politica aziendale, ha ritenuto di procedere all'attuazione di un Modello di Organizzazione e…
  • Realizzato impianto di Videosorveglianza presso la scuola Ninni Cassarà di Palermo
    Realizzato impianto di Videosorveglianza presso la scuola Ninni Cassarà di Palermo Finalmente risolto il problema dei continui atti vandalici presso la scuola Ninni Cassarà di Palermo grazie alla fornitura da parte di Coopservice di un impianto di video sorveglianza.

Coopservice F.M. Società Cooperativa
Sede Legale: Via G. Leopardi, 23 – 90144 Palermo
Tel. 091 6850547 – Fax 091 6850035
www.coopservicefm.it - coopservicefm@coopservicefm.it
Part. IVA 05086550828 – Albo Coop. N°A113663 – C.C.I.A.A. Palermo R.E.A. 234301